Tecnosystems
linea
         
Tenosystems
fiore
   
logo Ambiente

Un ambiente senza rumori migliora la vita
La sovraesposizione al rumore provoca gravi problemi alle persone coinvolte ed è causa di alterazioni di tipo fiosiologico. Si va dal trauma acustico sino a gravi disturbi dell’umore. Alcune patologie, come ad esempio l’annoyance, influiscono più sulla salute psichica che su quella fisica del soggetto colpito, e creano un profondo senso di disagio e di nervosismo. Tale disturbo infatti modifica la capacità dell'individuo di relazionarsi con l'ambiente e si trasforma nel tempo in una fastidiosa forma di stress.

L’inquinamento acustico non solo crea problemi all’apparato uditivo, ma anche al sistema cardiovascolare, a quello nervoso, all’apparato respiratorio, digerente e a volte anche a quello riproduttivo. Inoltre non tutti i problemi causati possono essere identificati con un’indagine audiometrica ed è per questo che tali disturbi sono molto più pericolosi.

La stessa legge italiana, a partire dal 1991 ha introdotto valori limite di esposizione al rumore, obbligando i datori di lavoro a porre rimedio e a tutelare la salute dei propri dipendenti. Tale normativa è stata recentemente perfezionata, definendo i requisiti minimi di tollerabilità.

Anche in termini di infortuni l’ambiente rumoroso aumenta i rischi perché in tali condizioni si abbassa la soglia di attenzione: è difficile comunicare correttamente ed è più facile distrarsi. La situazione peggiora drasticamente quando a lavorare sono donne in gravidanza: recenti studi hanno infatti dimostrato che l’esposizione continuativa del feto a eventi rumorosi può influenzare l’udito del nascituro, soprattutto se si tratta di basse frequenze.

Esistono oggi numerose strategie per la riduzione del rumore, a partire dall’architettura.

Basti pensare agli enormi sforzi fatti per diminuire l’impatto di autostrade, ferrovie, aeroporti, e anche delle industrie, dei cantieri e di tutte quelle fonti domestiche vicine a noi quotidianamente. In quest’ultima categoria rientrano anche le cosiddette attività ricreative, tra cui le discoteche, i concerti o i circuiti automobilistici.
>>>


zeppa
   
 
atap

APAT
Visita il sito del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Terriotorio e del Mare.

zeppa zeppa
TECNOSYSTEMS
TECNOSYSTEMS - Via C. Brunetto 90 - 10077 San Maurizio, Torino - Italia bandiere